Contattaci

Blog

Analisi del contesto e Risk Based Thinking

20 novembre 2022

Gli ultimi 2 anni sono stati caratterizzati da un rapido susseguirsi di variazioni del contesto in ogni business: la pandemia prima, la difficoltà nel reperire materie prime poi, la guerra in Ucraina, i prezzi energetici impazziti e di conseguenza un’inflazione galoppante.

 

Nessuno può ritenersi indenne dalla necessità di rivalutare i rischi (e in qualche raro caso le opportunità) che sono nati nel nostro Paese ed a livello globale.

 

Che impatto ha avuto tutto questo sul tuo Sistema di Gestione certificato a norme ISO? Per scoprirlo è possibile utilizzare il “Risk Based Thinking” così da identificare quali sono i rischi e le opportunità derivanti dalla variazione dei bisogni e delle aspettative delle parti interessate dovuta al cambiamento.

 

Fra i rischi è facile immaginare:

• L’impegno doveroso a garantire la salute dei dipendenti;
• L’incremento dei costi di approvvigionamento, di produzione o di trasformazione, di logistica;
• L’irreperibilità di materie prime;
• La restrizione di determinati mercati;
• L’insieme delle situazioni che si possono verificare per le citate cause che vanno ad impattare sulla reputazione e sul brand dell’azienda.

 

Meno semplice è immaginare le opportunità che possono essere colte:

• Il cambiamento che si deve attuare in azienda per necessità può essere tramutato in un fattore positivo contribuendo a definire un nuovo modello organizzativo;
• Le opportunità della digitalizzazione sono molteplici e diventano una risorsa indispensabile per introdurre nuovi strumenti e tecniche che semplifichino i processi e permettano di abbattere i costi;
• Si aprono, quindi, nuovi scenari di business, molto spesso innovativi, che possono permettere all’azienda di fare la differenza e di acquisire un vantaggio competitivo.

 

Un modo per identificare ulteriori impatti e permettere di fare considerazioni e approfondimenti sulla valutazione di rischi e opportunità è quello di analizzare nel dettaglio le singole fasi dei Processi Gestionali e nei Processi Organizzativi dell’azienda dove:

• Per Processi Gestionali e Operativi si intendono tutti quei processi che hanno a che fare con il cuore del business dell’organizzazione, dalla fase commerciale alla realizzazione del prodotto o servizio, fino alla consegna;
• Per Processi Organizzativi si intendono tutti i processi a supporto della realizzazione del prodotto ed includono processi documentali, di gestione delle risorse, di miglioramento e di analisi.

 

Per aggiornare l’analisi del contesto e l’identificazione di rischi ed opportunità a seguito delle variazioni del contesto si può procedere in due modi: partendo dalle valutazioni già fatte in precedenza e modificarle introducendo gli impatti specifici, oppure creando una nuova area di analisi dove effettuare una valutazione diversa e specifica rispetto alle valutazioni già fatte in precedenza.

 

Premesso che sono entrambe strade corrette e perseguibili, prediligiamo la seconda strada in quanto permette di circoscrivere in modo più preciso tutte le variazioni del contesto e i rischi e le opportunità associate ad un evento “anomalo” che, per quanto destinato a durare nel tempo, ha caratteristiche proprie rispetto alla “normalità”, perlomeno a quella normalità a cui tutti auspichiamo di tornare.

 

Il processo da seguire non è né più né meno di quello che dovrebbe essere eseguito ad ogni rivalutazione del contesto, pertanto occorre:

• Identificare le parti interessate e i bisogni e le aspettative derivanti dall’impatto analizzato;
• Identificare rischi e opportunità a fronte dei bisogni e aspettative individuati precedentemente;
• Valutare probabilità e conseguenze per analizzare e valutare rischi e opportunità, al fine di valutare l’avvio di azioni mirate ovvero delle azioni per affrontare rischi e opportunità.

 

Il Risk Based Thinking può essere uno strumento molto importante per fare un punto chiaro ed esaustivo circa le necessità o le opportunità di cambiamento. L’unica cosa certa è che anche se nessuno sa quale sarà la “nuova normalità” a seguito degli importanti cambiamenti del contesto che si sono verificati in questi ultimi due anni, sicuramente non esisterà più la normalità che conoscevamo e questo avrà degli impatti significativi sul business di qualsiasi Azienda.